8.30 - 9.00:  Registrazione


9.00 - 10.15 - ORTOCHERATOLOGIA: COME E PERCHE'

 

Perchè L'ortocheratologia

 

Selezione Generale del Candidato

 

Come Funziona. Variazioni Istologiche

 

Quali le forze importanti per il rimodellamento corneale?

 

Evoluzione del design delle LaC ortocheratologiche


10.15 - 11.15 - TOPOGRAFIA E APPOGGIO CORNEALE

 

Topografia: che cosa considerare. Nozioni Importanti

 

Affidabilità dei topografi: ripetibilità, deviazione standard

 

Una mappa basta? Quante mappe?

 

Differenze di approccio tramite SET e SOFTWARE 


11.15 - 11.30:  Break

 


11.30 - 12.30 - LENTE ORTOCHERATOLOGICA: CARATTERISTICHE E DESIGN

 

Eccentricità, sovrastima o sottostime dell'eccentricità. Sagittale della cornea

 

Nozione di sagittale della lente a contatto e suo rapporto con la sagittale corneale

 

Importanza e caratteristiche di clearance ottimale per il rimodellamento

 

Caratteristiche e funzione di ogni curva della lente OK. Progettazione di una lente OK


12.30 - 14.30:  Pausa Pranzo

 


14.30 - 16.30 - PROBLEM SOLVING

 

Obiettivi dell’applicazione. Selezione SPECIFICA del candidato. Informative di tutela

 

Protocollo nel pre e post applicazione. Elementi Essenziali in ORTHO-K

 

Pattern fluorescinico - Sovracorrezione e sottocorrezione

 

Lente decentrata in alto, basso e laterale Quando una lente per astigmatismo?

 

Zona ottica troppo piccola

 

Adesione - Indentazione

 

Isola Centrale: esiste realmente?

 

Complicanze fisiologiche: Staining apicale. Problematiche indotte da soluzioni

 

Prevenzione delle complicanze - Compliance

 

Presentazione casi clinici


16.30 - 17.00:  Tavola rotonda e discussione con i partecipanti